domenica 23 settembre 2018, Aggiornato alle 21:17
Home > APPUNTAMENTI > “Dalla quercia alla palma – I 40 anni di Padre Padrone” nel documentario di Sergio Naitza

“Dalla quercia alla palma – I 40 anni di Padre Padrone” nel documentario di Sergio Naitza

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Una scena tratta dal film di padre padrone dei fratelli Taviani
Una scena tratta dal film di padre padrone dei fratelli Taviani

 

“Dalla quercia alla palma – I 40 anni di Padre Padrone”, il documentario diretto da Sergio Naitza sulla trasposizione cinematografica di “Padre padrone” di Paolo e Vittorio Taviani, sarà proiettato  a Nuoro, nell’auditorium “Giovanni Lilliu”, venerdì 15 dicembre 2017 alle ore 18 e 30.

Il film, prodotto da Karel con la collaborazione della sede regionale Rai per la Sardegna, il patrocinio della Società Umanitaria-Cineteca Sarda e del Comune di Cargeghe e con il supporto della Fondazione Sardegna Film Commission, è stato presentato in anteprima nazionale il 4 novembre 2017 nella sezione “Riflessi” della Festa del Cinema di Roma. Dopo i saluti dell’ISRE, Il documentario sarà presentato dal critico cinematografico Alessandro  Stellino e in sala, oltre al regista, sarà presente l’attore Omero Antonutti.

Il documentario è dedicato agli attori sardi che nel 1977 furono protagonisti del film – vincitore della Palma d’oro a Cannes – tratto dall’omonimo romanzo di Gavino Ledda.

Quarant’anni dopo, memorie e aneddoti sul film riemergono nel documentario di Naitza con la testimonianza dei registi e dei protagonisti Omero Antonutti e Saverio Marconi che tornano in Sardegna, ritrovano i luoghi del set e le comparse sarde che regalano inediti ricordi. A far da collante a queste voci  – tra cui Nanni Moretti – lo scrittore Gavino Ledda.

Ad accompagnare la proiezione, la mostra fotografica “Lo sguardo oltre” dedicata agli iconici scatti di Umberto Montiroli, fotografo di scena sul set dei fratelli Taviani, che raccontano il dietro le quinte delle immagini più potenti e famose del film.

La mostra è concessa dalla Fondazione Sardegna Film Commission e sarà visitabile dal 15 dicembre nella sala adiacente l’auditorium del Museo del Costume, in via Mereu n. 56.

L’ingresso è gratuito.

 

 

Lascia un commento