giovedì 13 dicembre 2018, Aggiornato alle 22:16
Home > BARONIA > San Teodoro. Controlli nei cantieri edili: 3 denunce e 2 sanzioni

San Teodoro. Controlli nei cantieri edili: 3 denunce e 2 sanzioni

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.

 

Continuano incessanti i controlli del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro e dell’Ispettorato Territoriale del lavoro di Nuoro, insieme ai militari della Tenenza di San Teodoro, ai cantieri edili della zona della bassa gallura.

I militari hanno sottoposto a controllo due società operanti in località “Li Mori”: entrambe le ditte hanno presentato all’ispezione numerose irregolarità per cui i rappresentanti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Questi i reati contestati, in particolare ad una delle due società: omessa redazione del piano operativo di sicurezza, omessa nomina del medico del lavoro competente, affidamento dei compiti dei lavoratori senza tener conto delle loro condizioni di salute, omessa formazione dei lavoratori e omesso utilizzo di attrezzature conformi alla legge.

All’esito di un’altra verifica a una ditta edile operante in località “Lu Fraili”, il suo amministratore unico è stato denunciato alla Procura della Repubblica per aver utilizzato, durante la realizzazione di una piscina nel giardino di un’abitazione, una passerella destinata al passaggio dei lavoratori priva dei requisiti di legge.

In due delle tre società controllate, inoltre, tre lavoratori sono stati sorpresi a lavorare “in nero”; immediatamente sono stati regolarizzati. Per via delle normative violate, i militari hanno proceduto alla contestazione di sanzioni amministrative per un ammontare di 18mila euro complessivi, oltre ad aver effettuato 6mila euro di recuperi previdenziali e assistenziali.

Lascia un commento