Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Paolo Enrico Pinna fugge dall’istituto minorile ma viene catturato poco dopo

Paolo Enrico Pinna fugge dall’istituto minorile ma viene catturato poco dopo

Paolo Enrico Pinna
Paolo Enrico Pinna

Il killer di Gianluca Monni e Stefano Masala ha approfittato di un momento di socializzazione per tagliare la corda

 

É stato fermato dai Carabinieri a Maracalagonis, a una ventina di chilometri da Cagliari, a bordo di un trattore che aveva rubato poco prima, Paolo Enrico Pinna, il 19enne condannato a 20 anni per il duplice omicidio di Nule e Orune, evaso intorno alle 15.30 del pomeriggio dal carcere minorile di Quartucciu.

Il giovane, per la clamorosa fuga, avrebbe approfittato del periodo di tempo da trascorrere nel cortile all’aperto dell’istituto, per la socializzazione con gli altri detenuti, per appoggiare una scala che utilizzava per lavorare in carcere e scavalcare il muro di recinzione, allontanandosi velocemente dalla zona.

Da quel momento è scattata una vera e propria caccia all’uomo da parte di Polizia e Carabinieri. Qualcuno lo avrebbe subito avvistato, poi è stato rintracciato e fermato dai militari.

Ora oltre all’accusa di omicidio dovrà rispondere anche del reato di evasione.

© Tutti I diritti riservati

Lascia un commento

*