Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Consiglio delle Autonomie Locali: Andrea Soddu nuovo presidente, eletto all’unanimità

Consiglio delle Autonomie Locali: Andrea Soddu nuovo presidente, eletto all’unanimità

McDonads Double Chicken
Il sindaco di Nuoro Andrea Soddu (foto S.Meloni)
Il sindaco di Nuoro Andrea Soddu (foto S.Meloni)

“Difenderò le prerogative degli enti locali con Consiglio e Giunta”

Il sindaco di Nuoro Andrea Soddu, acclamato presidente del Consiglio delle Autonomie locali ancora prima della votazione da parte dell’assemblea regionale del CAL, nel quale sono presenti 36 componenti eletti e quattro di diritto, i presidenti delle Province del Sud Sardegna, Oristano, Nuoro e Sassari.

Sui 36 “grandi elettori” scelti a fine 2016 dagli amministratori locali dei 377 comuni sardi oggi sono presenti in Consiglio regionale 34 componenti: assenti i sindaci di Villacidro, Marta Cabriolu, e di Tortolì, Giampaolo Cannas.

Poco prima del voto, che si è concluso con l’unanimità delle preferenze per Soddu con una scheda bianca, una lunga sospensione chiesta dal sindaco di Sassari, Nicola Sanna. Dopo un tentativo di cercare un’alternativa a Soddu è stato lo stesso Sanna ad annunciare la convergenza finale sul sindaco di Nuoro.

«Sono davvero contento di questo responsabile incarico e penso che l’unanimità sia la più importante risposta al momento di crisi da parte degli amministratori sardi – ha detto a caldo il nuovo Presidente – alla ricerca dell’unanimità intendo portare avanti il mandato dato dal CAL, che è un organismo che ha necessità di un costante dialogo con Consiglio e Giunta, ma che non deve avere paura di avere la schiena dritta quando si tratta di difendere le prerogative degli enti locali».

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento


*