Home > APPUNTAMENTI > Oggi all'Eliseo l'organettista di Irgoli Lorenzo Chessa

Oggi all'Eliseo l'organettista di Irgoli Lorenzo Chessa

Lorenzo Chessa

Lorenzo Chessa

L’organettista di Irgoli Lorenzo Chessa presenterà il nuovo Beltuna Ichnos venerdì 17 aprile al teatro Eliseo in una serata voluta e organizzata dalla Biblioteca Satta e dall’Associazione culturale l’Intermezzo. Lo strumento messo a punto dalla Beltuna, azienda di Castelfidardo (AN), specializzata nella produzione di fisarmoniche di alta qualità e di diatoniche per il mercato tedesco, austriaco e sloveno.

Nel 2000 una di questa diatoniche ( la Sara III) finisce tra le mani del giovane talentuoso Lorenzo Chessa, che, avendone apprezzato le potenzialità, decide di presentarsi nella fabbrica e di spiegare le necessarie modifiche che potrebbero essere apportate per soddisfare le particolari esigenze del “sound” sardo.

Nasce così’ Ichnos, un’evoluzione dei modelli diatonici della Beltuna, caratterizzato da bassi profondi ma reattivi, un musette vibrato ma non stridente, una tastiera leggera e scorrevole, e ottima tenuta d’aria. Caratteri racchiusi in una cassa di risonanza in legni di massello di ottima qualità e decorazioni che riprendono i modelli dell’arte sarda.

Ad accompagnare Lorenzo Chessa, venerdì pomeriggio alle 16.30 saranno gli altri organettisti dell’Associazione Mastros de Sonu: Davide Caddeo e Alberto Caddeo di Dualchi, Roberto Fadda e Silvano Fadda di Austis, Tore Delussu di Dorgali, Peppino Bande di Sarule, Giuseppe Cubeddu di Ossi, Guido Vercellino di Bono, Alessandro Zizi di Nuoro, Antonello Falchi di Bultei, Costantino Lai di Sorgono e Giovanni Pisu di Sinnai.

L’ospite d’onore sarà la voce Tonino Pira. Il padrino e la madrina della serata Anna maria e Giovanni Puggioni.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

*